fbpx

Cambio stagione…Ecco come cambiare efficacemente anche la propria Beauty Routine!

Cambio stagione…Ecco come cambiare efficacemente anche la propria Beauty Routine!

L’autunno e l’arrivo dei primi freddi rappresenta un momento delicato per la nostra pelle.

Infatti, le temperature più rigide, il vento e il calo di umidità dell’aria, ma anche gli sbalzi di temperatura entrando e uscendo dagli edifici riscaldati, mettono a dura prova l’epidermide. 

In autunno la pelle, quindi, cambia: 

  • Il film idrolipidico che la protegge viene prodotto in minore quantità, quindi l’epidermide risulta più esposta all’aggressione da parte degli agenti esterni.
  • la pelle diventa più spessa come conseguenza dell’abbassamento delle temperature
  • La microcircolazione rallenta a causa del freddo, di conseguenza anche il ciclo di rinnovamento cellulare rallenta, con il risultato di una pelle spenta  e opaca.

Cambio stagione: una nuova Beauty Routine

Dato che con l’arrivo dei primi freddi si ha una pelle più secca, spenta e opaca, il nostro consiglio è quello di modificare la propria Beauty Routine apportando all’epidermide maggiore nutrimento e stimolando il rinnovamento cellulare.

Come? Ecco qualche semplice consiglio per modificare la tua Beauty Routine durante l’autunno:

  • La detersione è sempre uno step importantissimo: durante il cambio stagione, quando la pelle è già sotto stress, è fondamentale detergere il viso con un prodotto delicato ed esfoliante. Per rimuovere il make-up invece, è consigliato un detergente bifasico: strucca facilmente e nel frattempo non intacca il film idrolipidico della pelle grazie all’olio contenuto.

 

  • La crema viso deve essere più ricca e nutriente in questo periodo, soprattutto per chi ha la pelle con tendenza secca. Perfetta una crema a base di burri vegetali, come il burro di karitè, e con principi attivi emollienti e riequilibranti, come la lavanda, l’achillea e l’echinacea.

 

  • Via libera anche al siero, per una maggiore idratazione e nutrimento. Perfetto durante il cambio stagione un siero a base di acido kojico e con un’azione schiarente. Per una pelle nutrita ma anche uniforme e luminosa.

 

  • Non dimenticare il contorno occhi: nella zona perioculare la pelle è delicata e fine, soggetta a secchezza, soprattutto in inverno. Quindi è una zona che va trattata con delicatezza. Scegli un contorno occhi dalla texture ricca e che sia nutriente, rimpolpante e che illumini lo sguardo. 

 

  • Il nostro consiglio, inoltre, è quello di fare una volta a settimana una maschera a base di argilla delicata, con l’aggiunta di una vitamina a scelta, per purificare e allo stesso tempo restituire luminosità alla pelle.

Affronta il cambio stagione con le vitamine!

Le vitamine sono fondamentali, soprattutto durante il cambio stagione: scegli booster e sieri a base di Vitamine, da utilizzare puri o da aggiungere, qualche goccia, direttamente nella crema viso.

In particolare la Vitamina E aiuta la pelle a mantenersi elastica e cancella i segni del tempo. E’ particolarmente indicata per pelle matura e secca, ma è consigliata per tutti i tipi di pelle, in particolare per la pelle opaca, che ha bisogno di un trattamento illuminante o per chi ha macchie cutanee.

4 consigli per proteggere non solo il viso!

1.Proteggi anche le labbra! Burrocacao, ma anche balsami labbra e scrub! Le labbra sono una zona molto delicata, in cui la pelle è diversa dal resto del corpo. Uno scrub delicato renderà le tue labbra morbidissime. Utilizza un buon balsamo labbra come trattamento d’urto in caso di secchezza e screpolature, mentre usa il burrocacao quotidianamente, tutte le volte che senti la necessità di idratare e proteggere le labbra. 

2.Le mani: fondamentale nutrirle fin dai primi freddi. Ovviamente sono tra le parti del corpo sempre esposte al freddo e agli sbalzi di temperatura. Per evitare di arrivare ad avere le mani secche e screpolate, detergi delicatamente e  previeni con l’applicazione di una crema nutriente. Per il sapone, consigliata una saponetta delicata e nutriente

Per quanto riguarda la crema mani, sceglila supernutriente, a base di burro di karitè e olio di argan. Che nutra ma che si assorba rapidamente. Da utilizzare quotidianamente, almeno due volte al giorno: mattina prima di uscire di casa e alla sera prima di andare a letto. Inoltre, porta sempre con te in borsa una crema mani e utilizzala subito appena senti la pelle “tirare”.

3.Anche la pelle del corpo risente del cambio stagione, nonostante sia meno esposta della pelle del viso e delle mani. Potrai notare la pelle più secca sulle gambe o sulle braccia. Anche in questo caso la parola d’ordine è nutrire: dopo la doccia applica quindi una crema corpo nutriente e lenitiva, a base di aloe vera, per nutrire e idratare, ma anche con olio di oliva, antiossidante, e con principi attivi emollienti come la malva.

4.L’esfoliazione è un trattamento importante non solo per il viso. Aiuta il turn over cellulare della pelle di tutto il corpo e inoltre la ammorbidisce, soprattutto nelle zone dove tende a seccare maggiormente. Quindi, utilizza uno scrub o un prodotto dalla delicata azione esfoliante e purificante. Per eseguire un’esfoliazione profonda è utilissimo l’uso di un guanto Kessa, massaggiando con movimenti circolari tutto il corpo. Così facendo eliminerai le cellule morte e riattiverai la microcircolazione sanguigna.

Come faccio a scegliere i prodotti giusti?

Troverai tutto quello che ti serve per un cambio stagione ad hoc, nel nostro Calendario dell’Avvento 2022!

Tanti prodotti eco bio, appositamente inseriti per guidarti in una ideale skincare routine autunno/inverno, per Viso, Corpo e Capelli.

Il Calendario Ecomama è disponibile in preordine solo fino al 13 Novembre!

(Questo non è un contenuto di carattere medico. Per problemi specifici complessi consultare sempre uno specialista di riferimento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Approfitta del tuo sconto di benvenuto!

Iscriviti alla newsletter